Categoria: Under 18

U18 FTGI Lions Alto Lazio vs Frascati Rugby Club 2015 : 24 – 39

Una bella partita combattuta e giocata con alto ritmo da entrambe le squadre. Elevato il  volume di gioco con sequenze lunghe, buona distribuzione e proposte di gioco molto bene organizzate.
Il primo tempo evidenzia equilibrio tra le due formazioni (12-13), nel secondo tempo un calo di concentrazione dei Lions unito ad una maggiore pressione da parte del Frascati e qualche individualità in più, portano questi ultimi a fare la differenza.
I Lions provano a rientrare in partita gli ultimi venti minuti, ma il Frascati allunga al 70’ con la meta finale.

Please follow and like us:

U18 Nea Ostia vs FTGI Lions Alto Lazio 26 – 31

U18

Nea Ostia vs FTGI Lions Alto Lazio 26 – 31

La partita si è dimostrata ostica verso una formazione ben più organizzata nello sviluppo del gioco. I Lions non riescono ancora a dare continuità e fluidità su questo aspetto ma puntano ancora esclusivamente sulle abilità individuali che però questa volta hanno permesso di vincere l’ incontro.

Please follow and like us:

U18 FTGI Lions Alto Lazio – Tivoli 104 – 5

Non c’è molto da dire, una partita a senso unico ed un enorme divario tecnico.
Portatori vincenti, occupazione dello spazio, distribuzione e ridistribuzione buona così come la difesa.
Questo non deve fare sedere sugli allori, bisogna essere consapevoli delle proprie capacità ma continuare a lavorare per colmare le lacune che comunque sono presenti.
Bravi ragazzi, avanti così.

Please follow and like us:

U18 Union Rugby Viterbo 1952 – Nea Ostia Rugby : 29 – 32

Combattuta partita tra Viterbo e Ostia, squadre che si giocavano molte chance di chiudere al secondo posto il girone ed accedere alle fasi promozione élite. Risultato sempre in equilibrio deciso dalla meta degli ospiti all’ultima azione che è valsa sorpasso e vittoria. I neroverdi hanno giocato una partita intensa ma molto discontinua, in linea purtroppo con la scarsa presenza agli allenamenti di quest’ultima settimana ed in controtendenza rispetto al periodo precedente che aveva infatti evidenziato netti miglioramenti nel gioco. Inizio di partita giocato dal Viterbo a ritmi troppo bassi, fatto che ha permesso alla Nea Ostia di imporre le proprie qualità. Seconda parte di frazione decisamente migliore per i padroni di casa che, velocizzando decisamente il ritmo di gioco, riuscivano ad andare al riposo con un vantaggio di due punti, sbagliando peraltro ed in modo banale una trasformazione al centro dei pali. Secondo tempo con alti e bassi e un po’ troppo nervosismo, con continuo ribaltarsi del punteggio fino alla marcatura finale da parte dei romani. Grazie comunque al doppio bonus conquistato tutto è ancora possibile in classifica. Sperando ovviamente che i ragazzi comprendano definitivamente l’esigenza di allenarsi con maggiore continuità.

Please follow and like us: