Union Viterbo rullo compressore, sette vittorie su sette e primo posto solitario

Avvio scintillante per l’Union Viterbo.

A metà ottobre Michele Belli aveva promesso “un gioco grezzo ma avvincente” e due mesi e mezzo dopo i risultati si sono rivelati migliori delle aspettative.

Il nuovo allenatore della prima squadra, promosso dalla panchina delle giovanili, non poteva fare di meglio con sette successi su sette e un primo posto solitario a +3 dal Firenze. Inoltre, la terza piazza del girone F occupata dal Cavalieri Union Rugby è addirittura a -12: un distacco imponente che fa delle due teste di serie le principali candidate alla vittoria finale.

Dai primi cinque punti del 20 ottobre contro il Prato (36-14) agli ultimi quattro di sabato scorso contro l’Olbia (13-0) sono intercorse altre cinque partite più un turno di riposo. I neroverdi non hanno mai perso liquidando anche Elba (24-46), Firenze (13-12), Città di Castello (18-3), Cavalieri (7-10) e Arezzo (13-31) segnando 167 punti complessivi che sono il numero più ampio del raggruppamento. Con 73 punti subiti la difesa viterbese è inoltre la seconda meno battuta dietro a quella del Firenze a quota 57.

La soddisfazione in casa Union è grandissima ma guai a montarsi la testa. Il campionato è ancora lungo e prima del giro di boa mancano ancora gli incroci con Cecina, Pisa e Gubbio. Il tutto prima del girone di ritorno lungo altri dieci impegni.