Union Viterbo batte 29 a 12 la Curiana Italica

Viterbo – Union Viterbo – Curiana Italica: 29 – 12 pt (5 -5)

Union Viterbo: Iannaccone, Gullo, De Angeli, Bertini, Nichil, Ferrazzani F, Ferrazzani L, Santucci, Agostini, Petrolito, Porchiella, Tirotti, Desana, Duri, Mariottini. Entrati nella ripresa, Lanzi, Andreoli, Musso, Borgatti, Aluisi, Sow.
Allenatore: Scorzosi

Curiana Italica: Frittella, Giorgi, Giorgini, Monicchi, Cardinali, Pica, Gobbo, Savignani, Novelli M, Canulli, Novelli S, Lidi, Arpa, Carapis, Liberati. Entrati nella ripresa: Diamanti, Molinari, Simeoni, Baiocco, Pietrelli, Giorgini G, Palmeri
Marcatori: 12’pt e 26’stmeta Duri nt, 21’meta Monicchi nt, 1’ st meta De Angeli nt, 5’ meta Monicchi tr. Fritella, 10’st e 40’ st meta Ferrazzani L. tr. Iannaccone

Arbitro Cerolini di Roma
Note 38’st giallo Lanzi (V)


Bella vittoria della Union Viterbo, al Quatrini i neroverdi battono 29 a 12 la Curiana Italica nella gara valida per il primo turno di ritorno. Cinque mete e cinque punti raccolti, con Duri e Leonardo Ferrazzani sugli scudi autori di due mete a testa. Partita più combattuta di quanto non dica il risultato con la Curiana capace di mettere in grande difficoltà la Union per larghi tratti della partita.

Gara che inizia con ritmi non troppo elevati. La prima marcatura, al 12’, porta la firma di Duri bravo a finalizzare un’azione dei tre quarti dopo una mischia. La risposta ospite arriva dopo 10 minuti con Giorgini. L’imprecisione dei calciatori da entrambe le parti tiene il risultato in parità sul 5 – 5 fino alla chiusura di frazione.

Nella ripresa Viterbo segna subito con De Angeli ma Iannaccone dalla piazzola è impreciso e la Curiana al 5’ mette la freccia con una meta di Giorgini e la trasformazione di Frittella.

Ferita, la Union si riversa nella metà campo ospite e, sfruttando la maggiore freschezza fisica, inizia un lento monologo. Prima Leonardo Ferrazzani al 10’ poi Duri al 26’ piazzano l’allungo decisivo. La doppietta di Ferrazzani allo scadere è la ciliegina sulla torta di una domenica da incorniciare.

Quella con la Curiana è stata l’ultima partita in maglia neroverde per Andrea Nichil che, terminato il percorso di studi, ha deciso di tornare a Roma. Giocatore e ragazzo esemplare, la Union Viterbo gli augura il meglio per il futuro.

Please follow and like us: