Viterbo – Union Rugby Viterbo–Anzio Rugby: 35–7

Union Rugby Viterbo: Mariottini, Borgatti, Desana, Casasole, Santucci, Agostini, Tonelli, Petroni, Ferrazzani F, Ferrazzani L, Bertini, Basile, Iannaccone, Sow, Menghini. Entrati...
Read More
Viterbo –  Union Rugby Viterbo–Anzio Rugby: 35–7

Union Rugby Viterbo vs US Roma Rugby 7 – 23

Union Viterbo ko contro la Us Roma. Al Quatrini i romani, già campioni, passano 23 –a 7. Gara generosa quella...
Read More
Union Rugby Viterbo vs US Roma Rugby 7 – 23

Secondo ko di fila per la Union Viterbo

L’Aquila – Secondo ko di fila per la Union Viterbo. I neroverdi cadono a L’Aquila 31 – 10. Una sconfitta che...
Read More
Secondo ko di fila per la Union Viterbo

U16 Lions Alto Lazio vs Cisterna Rugby 29-14

Una buona partita dove i Lions partono in quarta segnando una meta dopo appena 20" ed al 15' dominano con...
Read More
U16 Lions Alto Lazio vs Cisterna Rugby 29-14

  • Missione compiuta, la Union Viterbo batte Arnold

    Viterbo – UNION VITERBO – ARNOLD: 36 – 12

    UNION VITERBO Mariottini, Borgatti, Desana, Casasole, Porchiella, Petroni, Agostini, Petrolito, Ferrazzani L, Ferrazzani F, Bertini, Basili, De Angeli, Iannaccone, Menghini R. Entrati nella ripresa: Menghini A, Casertano, Musso, Duri, Pompei, Gullo, Tonelli

    Missione compiuta. La Union Viterbo batte Arnold nell’ultimo turno di campionato, conquista cinque punti e centra il secondo posto finale chiudendo nel migliore dei modi una stagione da incorniciare.
    Buona la prova della squadra di Scorzosi cresciuta in ogni fondamentale da ottobre.

    Da sottolineare la prova del numero 10 Filippo Ferrazzani, autore della migliore gara dell’anno, insieme ai veterani Borgatti e Roberto Menghini autori di una prova di carattere e qualità.

    Avanti con Basili dopo un quarto d’ora, la Union subisce a stretto giro la rimonta dei romani abili in mischia e bravi a spostare il confronto sui primi 8 uomini. Impiegano tutto il primo tempo i neroverdi a prendere le contromisure ad una squadra che dimostra di valere gli ottimi risultati centrati nelle ultime settimane.

    Nella ripresa, approfittando di una maggiore freschezza atletica, la Union inizia a macinare spostando l’asse del gioco sui trequarti. Arrivano 5 mete: 2 con Filippo Ferrazzani poi Borgatti, Roberto Menghini e Petroni. Finisce 36-12.